AsNAS celebra con uno short video che mette al centro i destinatari dell’intervento professionale dell’Assistente sanitario.

 

La Giornata dell’Assistente sanitario è un evento annuale istituito con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull’importanza di questa figura che opera nella sanità pubblica. La data scelta per la ricorrenza è il 21 novembre che richiama simbolicamente un importante avvenimento del 1986: la sottoscrizione della “Carta di Ottawa per la promozione della salute”.
Questo documento è ancora oggi uno dei punti cardinali per gli Assistenti sanitari, professionisti che hanno sempre avuto una vocazione orientata ai temi del benessere e che da oltre cento anni si impegnano per la tutela della salute e dell’uguaglianza sociale. In tal senso, questa figura “costruisce” salute valorizzando le risorse personali e sociali e preservando e potenziando le capacità fisiche di ciascuno.
Essere Assistente sanitario significa ascoltare, sostenere, orientare e tutelare le persone, le famiglie e le comunità. Proprio queste ultime sono al centro dello short video realizzato dall’Associazione Nazionale Assistenti Sanitari (AsNAS) per celebrare l’edizione 2022 della Giornata dedicata alla professione.
La Giornata dell’Assistente sanitario di quest’anno è arricchita dal 25° anniversario del suo profilo professionale, emanato nel 1997 dal Ministero della salute che lo riconosce inequivocabilmente il principale professionista chiamato a operare, sul territorio, nell’ambito della medicina sociale, dell’igiene e della sanità pubblica, della ricerca epidemiologica, della prevenzione, dell’educazione e della promozione della salute individuale, familiare, di gruppo, di comunità e istituzionale.
Il Consiglio direttivo nazionale e le articolazioni territoriali di AsNAS augurano, a ciascun collega, una buona Giornata dell’Assistente sanitario nel segno della consapevolezza e della coscienza della propria identità professionale.

Scarica il materiale della Giornata dell'Assistente sanitario realizzato da AsNAS: